In questo numero

E' in distribuzione il numero di maggio-giugno de La Quercia, il giornale dell'Olgiata la cui uscita anticipa di pochi giorni una doppia assemblea del Consorzio, ordinaria e straordinaria, dedicata, oltre ai consueti adempimenti statutari, anche ad una proposta di riforma del suo consiglio di amministrazione che prevede la riduzione del numero dei suoi componenti e una proroga di due anni del mandato triennale.

Nelle cronache dell'Olgiata, da segnalare il resoconto della terza serata dedicata dalla Pro Olgiata alla "cultura nel piatto", con la testimonianza del comandante del gruppo dei Carabinieri preposto alla lotta contro la sofisticazione alimentare; un esauriente articolo sulla difficile situazione del nostro Country Club chiuso da tempo e destinato ad una brutta fine se non si trova il modo di rimettere in attività una struttura di cui l'Olgiata non dovrebbe assolutamente fare a meno; e l'annuncio di un'impresa sportiva realizzata da un gruppo di nostri giovani appassionati di rowing indoor, il canottaggio fuori dall'acqua.

Nell'inserto Bell'Olgiata ampie cronache sui eventi rotariani: la consegna del Premio Marcello Scarlata, l'uomo politico siciliano di cui si pubblica un ricordo, la serata della Lotteria di solidarietà promossa dal Rotary Club Roma Olgiata, che ha messo in palio una bella automobile, e la messa a dimora nel campo di golf dell'Olgiata di 47 giovani ulivi offerti da altrettanti soci del Rotary. Infine, per stimolare l'appetito a chi legge La Quercia prima di cena, una documentata storia della matriciana, piatto tipico della cucina romana ormai famoso nel mondo.

Seguono le consuete rubriche: le novità in libreria con Scaffale di Alessandra Marietti, l' astronomia con Alziamo gli occhi al cielo di Bianca Bocci, Il computer al guinzaglio di Paolo Schietrom, La nostra salute di Luigi Pedretti, i problemi femminili con Spazio donna di Clarita Nassuato, Il consiglio del medico di Barbara David, Il parere del veterinario di Luca Mancini, I nostri soldi di Sabrina Fratocchi, Life & Business Coaching di Alessandro Lorusso.

Buona lettura.

Sandro Marucci